Fisiokinesiterapia

L’obiettivo principale della riabilitazione ortopedica e neuromotoria è il recupero della funzione primaria deficitaria per conservare il livello di autonomia compatibile con una vita il più possibile indipendente.
Il percorso riabilitativo ortopedico e neuromotorio prevede, per ciascuna patologia, più fasi: l’inquadramento clinico e diagnostico generale (se non già esistente), necessario per impostare il programma fisioterapico personalizzato, oppure la valutazione dello stato nutrizionale e metabolico, in caso di problematiche internistiche.
Il progetto riabilitativo si prefigge come obiettivi la cura delle patologie presenti, la prevenzione dei fattori di morbilità, l’implementazione dell’autonomia con il ripristino delle funzioni motorie, il sostegno psicologico al paziente.

Visita fisiatrica

Visita ortopedica

Infiltrazioni articolari

Mesoterapia

Terapia con onda d’urto balistiche e focalizzate

Tecarterapia

Massoterapia tradizionale

Tecniche di rilassamento

Rieducazione funzionale individuale

Rieducazione funzionale di gruppo

Mobilizzazioni articolari

Linfodrenaggio manuale metodo secondo Vodder

Terapie fisiche

Radiofrequenza

Circuito wellness

Riabilitazione domiciliare

Riabilitazione del pavimento pelvico